Vai al contenuto

Draghi: “Grazie al PNRR le trasformazioni sono dal basso”

23 Febbraio 2022

“Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza dà la possibilità di attuare trasformazioni che vengono dal basso, cioè studiate, progettate e attuate da coloro che poi vivranno tutta la vita in queste città trasformate. In questo senso il PNRR è un’opportunità veramente straordinaria”. Il Presidente del Consiglio Mario Draghi è intervenuto con queste parole a Firenze, alla sala Zubin Mehta del Teatro del Maggio musicale fiorentino, per sottolineare come i fondi europei rappresentino “un’opportunità storica per affrontare i problemi che sono rimasti irrisolti per decenni, come la carenza di infrastrutture o le diseguaglianze generazionali e di genere”.

Il Presidente del Consiglio ha sottolineato come, per avere successo, il PNRR debba essere attuato a stretto contatto con associazioni ed enti locali “perché non esiste – ha rimarcato – una sola ricetta per tutto il Paese, ma dobbiamo adattarci alle esigenze e alle caratteristiche di ogni territorio”. Draghi è quindi entrato nel merito delle misure previste per Firenze con l’obiettivo di rafforzare la sua proiezione internazionale e migliorare i servizi per la popolazione. “Insieme agli enti locali – ha detto il Presidente – interveniamo per potenziare la mobilità, un aspetto cruciale per i cittadini, le imprese, il turismo.  Impieghiamo circa 400 milioni di euro per completare il sistema tranviario di Firenze che prevede un collegamento diretto con la stazione ferroviaria. Il potenziamento del trasporto cittadino serve anche a preservare il centro storico, a favorire una migliore convivenza tra residenti e turisti”. 

Il Presidente del Consiglio ha quindi passato in rassegna le misure di rigenerazione urbana previste per il capoluogo toscano: “Vogliamo valorizzare i parchi storici, tutelare l’ambiente e il paesaggio, un aspetto fondamentale della bellezza della città.  Nello storico quartiere di Campo di Marte, riqualifichiamo lo stadio Artemio Franchi. A questo progetto si aggiungono i lavori che interessano il complesso della scuola Ghiberti – scuola Niccolini – impianto sportivo Legnaia e i progetti sulla qualità dell’abitare. Il Governo intende offrire tutto il sostegno necessario a Regioni, Comuni ed enti territoriali, per semplificare le procedure sugli interventi e coordinare al meglio la loro realizzazione”.




Gestisci il consenso ai cookie

Per fornire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per archiviare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o ID univoci su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.

Funzionale

Sempre attivo
L'archiviazione tecnica o l'accesso sono strettamente necessari al fine legittimo di consentire l'uso di un servizio specifico esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente, o al solo scopo di effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica.

Statistiche

L'archiviazione tecnica o l'accesso che viene utilizzato esclusivamente per scopi statistici. L'archiviazione tecnica o l'accesso che viene utilizzato esclusivamente per scopi statistici anonimi. Senza un mandato di comparizione, una conformità volontaria da parte del vostro Fornitore di Servizi Internet, o ulteriori registrazioni da parte di terzi, le informazioni memorizzate o recuperate per questo scopo da sole non possono di solito essere utilizzate per l'identificazione.

Marketing

L'archiviazione tecnica o l'accesso sono necessari per creare profili di utenti per inviare pubblicità, o per tracciare l'utente su un sito web o su diversi siti web per scopi di marketing simili.