Vai al contenuto

Mattarella riceve Draghi, un colloquio per fare punto

Un’ora di colloquio per fare il punto sulla situazione internazionale, il viaggio del presidente della Repubblica nell’Africa australe in chiave accordi sull’energia ed il gas ma anche per parlare della tensione che sta provocando nella maggioranza di governo il voto, anzi il “non voto” dei 5 stelle sul decreto aiuti. Questo in in sintesi il faccia a faccia tra Sergio Mattarella e Mario Draghi dove- si spiega in ambienti del Colle – il presidente della Repubblica ha ascoltato le considerrazioni del presidente del Consglio senza mai commentare i possibili scenari legati alla fiducia sul dl aiuti. Bocche cucite al Quirinale e a palazzo Chigi sui dettagli del colloquio ma, da quanto filtra in ambienti parlamentari della maggioranza, sembra che l’obiettivo del governo, in questa fase, sia di recuperare i 5 stelle alla causa.

Un lavoro step by step fino a giovedì, quando è previsto il voto di fiducia a Palazzo Madama. Il presidente del Consiglio avrebbe fatto diverse valutazioni e il capo dello Stato ha sostanzialmente ascoltato. Anche in considerazione del fatto, si ragiona sempre in ambienti della maggioranza, che alla fine le valutazioni finali potrà trarle solo il capo del governo in base a quanto succederà. Sarà lui a decidere se il voto di giovedì rappresenterà un vulnus per governo e maggioranza oppure no. Il presidente della Repubblica ora, come sempre, interviene sulla base della Costituzione. Se al Senato l’Esecutivo otterrà la fiducia, come sembra essere in base ai numeri, sia pure senza il voto dei 5 stelle, dovranno intervenire evidenti fattori di una certa rilevanza, un caso politico sollevato dalle forze che sostengono l’attuale esecutivo o dal premier stesso per mettere in gioco altre considerazioni. Per ora, in questa fase, la partita è sul recupero della coalizione. E un primo importante passaggio, come sottolinerato anche da fonti del Nazareno, potrebbe essere l’incontro tra governo e sindacati a palazzo Chigi dove diverse richieste dei 5 stelle saranno sul tavolo del confronto.

Gestisci il consenso ai cookie

Per fornire le migliori esperienze, utilizziamo tecnologie come i cookie per archiviare e/o accedere alle informazioni del dispositivo. Il consenso a queste tecnologie ci consentirà di elaborare dati come il comportamento di navigazione o ID univoci su questo sito. Il mancato consenso o la revoca del consenso può influire negativamente su determinate caratteristiche e funzioni.

Funzionale

Sempre attivo
L'archiviazione tecnica o l'accesso sono strettamente necessari al fine legittimo di consentire l'uso di un servizio specifico esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente, o al solo scopo di effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica.

Statistiche

L'archiviazione tecnica o l'accesso che viene utilizzato esclusivamente per scopi statistici. L'archiviazione tecnica o l'accesso che viene utilizzato esclusivamente per scopi statistici anonimi. Senza un mandato di comparizione, una conformità volontaria da parte del vostro Fornitore di Servizi Internet, o ulteriori registrazioni da parte di terzi, le informazioni memorizzate o recuperate per questo scopo da sole non possono di solito essere utilizzate per l'identificazione.

Marketing

L'archiviazione tecnica o l'accesso sono necessari per creare profili di utenti per inviare pubblicità, o per tracciare l'utente su un sito web o su diversi siti web per scopi di marketing simili.